LA STORIA

L’incontro della famiglia Miraglia con il mondo della vite e del vino ha avuto inizio intorno al 1890, quando il bisnonno degli attuali titolari, Nicola Miraglia, appassionato studioso di viticoltura ed all’epoca Direttore Generale del Ministero dell’Agricoltura e Foreste, si innamorò, durante una visita di lavoro in Toscana, dei paesaggi incontaminati dell’alta valle del Casentino, a nord di Arezzo. Decise così di acquistare il Podere Bellosguardo, nel Comune di Pratovecchio, ora Pratovecchio Stia, ricadente nei confini del Parco delle Foreste Casentinesi, per trascorrervi le vacanze estive insieme alla propria famiglia. Nicola Miraglia volle immediatamente impiantare nella proprietà alcune varietà di vite, anche straniere, per verificarne la capacità di adattamento al microclima pedemontano della valle, e fortunatamente svariati esemplari di quelle piante – ormai ultracentenarie – ancora vegetano e fruttificano, in una zona della proprietà chiamata la "vecchia vigna", dove le viti sono ancora "maritate", secondo la più antica tradizione toscana.

© Società Agricola Podere Bellosguardo, 2016. All rights reserved. P. IVA 01998530511